Corsi FSE

FSE (Fondo Sociale Europeo)

L’Unione Europea ha istituito un fondo per adeguare la formazione alle esigenze del mercato del lavoro in continuo cambiamento. La scuola infatti non sempre riesce a formare adeguatamente figure professionali che siano in possesso delle competenze richieste dal mondo del lavoro: le veloci trasformazioni del mondo produttivo, e dei servizi in particolare, esigono grande flessibilità, nuove specializzazioni e qualificazioni sempre più legate a specifiche esigenze aziendali, continue innovazioni tecnologiche.

Il Fondo Sociale Europeo (FSE) finanzia attività volte a:

combattere la disoccupazione e favorire l’ingresso di giovani, donne ed altre categorie “deboli” nel mondo del lavoro
riqualificare i lavoratori perché non vengano espulsi dal sistema produttivo.
Gli Enti formatori finanziati dal Fondo Europeo devono garantire l’efficacia della formazione stessa, pena l’annullamento del finanziamento.

L’Istituto “Madonna del Grappa” è sede operativa dell’ENAC (Ente Nazionale Canossiano), che si occupa di orientamento e formazione extracurricolare (cioè al di fuori dei percorsi scolastici tradizionali) ed ha attivato corsi per disoccupati fin dal 1995.

Quasi il 90% dei frequentanti i corsi ha trovato lavoro entro un anno dalla fine del corso.

Caratteristiche dei corsi

Obiettivo:
favorire l’inserimento lavorativo o qualificare il lavoro grazie ad una maturazione delle capacità personali ed all’acquisizione di precise competenze professionali, verificate sul campo attraverso continui contatti con le realtà aziendali del territorio.

Metodologia:
i corsi sono caratterizzati da uno spiccato taglio professionalizzante, per cui viene dato ampio spazio all’utilizzo di laboratori ed alla simulazione.

Testi:
data la necessaria flessibilità dei percorsi, non vengono utilizzati libri di testo, ma dispense curate dai formatori.

Formatori:
i formatori vengono reperiti tra persone che abbiano esperienza di formazione e tra esperti nel mondo del lavoro; a seconda dei moduli sono insegnanti, esperti di selezione del personale, dirigenti d’azienda, liberi professionisti.

Struttura:
la durata può variare a seconda del tipo di percorso individuato, in base alla figura professionale ed ai requisiti di partenza richiesti. Generalmente varia dalle 700 alle 900 ore, per un periodo di 6-9 mesi. La formazione si divide in formazione teorica (aula e laboratorio) e stage aziendale. La formazione teorica occupa circa il 65-70% del monte orario complessivo; lo stage aziendale il rimanente 30-35%.

Attestato finale:
a conclusione del corso a ciascun partecipante viene rilasciato un attestato regionale di frequenza, con l’indicazione della denominazione della figura professionale formata e dei “moduli” (con relativa durata in ore) che hanno caratterizzato il percorso.

Ulteriori informazioni verranno fornite in occasione della pubblicazione dei bandi 2008-2013