La Learning Week!

La Learning Week: una settimana in cui l'insegnamento tradizionale lascia spazio a corsi di recupero, attività di potenziamento, uscite didattiche e molto altro! Tra le varie attività: realizzazione di murales…

Il MIUR approva l'Academy!

L’Academy delle Canossiane una delle 100 scuole scelte dal MIUR per l’apertura di un liceo quadriennale Ieri il MIUR ha pubblicato la lista delle 100 scuole che, dal prossimo anno…

A lezione con Silvia Marangoni!

A lezione con un'insegnante speciale: Silvia Marangoni, pluricampionessa mondiale, si racconta ai nostri ragazzi!   Grinta da vendere, rispetto verso gli altri e una volontà di ferro; in poche parole: Silvia Marangoni, 11 volte campionessa del mondo di…

Rappresentanza della Scuola di Formazione dell’Istituto Canossiano all’evento della Formazione del Veneto

Sabato 16 dicembre a Mirano una rappresentanza di allievi e insegnanti della Scuola di Formazione Professionale dell’Istituto Canossiano di Treviso ha partecipato all’evento organizzato dalle Scuole di Formazione per il…

Opera in opera

OPERA in OPERAI ragazzi impegnati al Teatro Comunale di Treviso alla scoperta delle diverse competenze necessarie all’allestimento di un’opera lirica. Il cast artistico de La Cecchina, opera di Niccolò Piccinni…

Ateneo di Udine e Istituto Canossiano di Treviso insieme per l'avvio della Academy-Liceo delle scienze applicate quadriennale

Udine, 7 dicembre 2017 – L’Università di Udine e l’Istituto Canossiano Madonna del Grappa di Treviso hanno stipulato un accordo quadro di collaborazione fra i due enti per la progettazione e l’avvio, nell’anno…

Peer education

 

"Noi ragazzi di quarta liceo abbiamo avuto l'opportunità di partecipare ad un progetto di tutoraggio per i ragazzi della scuola secondaria di I grado del nostro Istituto. L'iniziativa consisteva nel prestare il nostro aiuto, in qualsiasi materia ce ne fosse stato bisogno, ai ragazzi che frequentavano i corsi pomeridiani di doposcuola. E' stata un'esperienza apprezzata da tutti noi, in quanto ci ha dato la possibilità di mettere in gioco noi stessi e le nostre capacità. Ci ha permesso di capire che non tutto quello che diamo per scontato possa esserlo anche per le altre persone. Riuscire a spiegare a ragazzi più giovani di noi dei concetti che abbiamo ormai assimilato da tempo non è affatto facile e immediato!"

Giulia Zorzi