• Liceo Scienze Applicate Ambientale

"Approfondisce la cultura liceale nella prospettiva del rapporto fra i saperi scientifici e la tradizione umanistica.
Matura le competenze necessarie per seguire lo sviluppo della ricerca scientifica e tecnologica.
Assicura la padronanza dei linguaggi, delle tecniche e delle metodologie scientifiche."

  

Piano Orario

Piano Orario 
Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4
Lingua straniera 1 (inglese)  4 4 3 3 3
Storia e geografia  3 3 / / /
Storia / / 2 2 2
Filosofia  / / 2 2 2
Matematica 5 4 4 4 4
Fisica 2 2 3 3 3
Scienze naturali * 3 4 3 3 3
Scienze (lavoro sul campo e laboratorio) 2 2 2 2 2
Disegno e storia dell'arte 2 2 2 2 2
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2
Religione cattolica 1 1 1 1
Informatica 2 2 2 2 2

* biologia, chimica e scienze della terra

  

Caratterizzazione ambientale

Il percorso è studiato per far acquisire conoscenze e competenze specifiche in campo ambientale per vari aspetti: scientifico (anche laboratoriale), legislativo, etico.

  • Specificità del percorso
    Il monte orario a disposizione viene utilizzato per lo studio e l’approfondimento di aspetti teorici (studio degli ecosistemi; studio di problematiche socio-ambientali: inquinamento, cambiamenti climatici, fonti di energia; nuove frontiere della scienza: biotecnologie e nanotecnologie; ...) e per l’acquisizione di competenze pratiche con attività di laboratorio e di educazione ambientale.
  • Finalità ed obiettivi
    Il liceo porta gli alunni a:
    • Conoscere le problematiche inerenti l’ambiente;
    • Utilizzare le conoscenze acquisite, sia teoriche sia pratiche, nell’affrontare problematiche ambientali;
    • Conoscere e saper utilizzare alcuni strumenti di analisi ambientale;
    • Sviluppare la capacità di coordinamento del lavoro di gruppo, sia sul campo sia nella rielaborazione dei dati.
  • Attività complementari
    Il monte orario complessivo viene completato con attività a scelta degli alunni tra alcune proposte della scuola, che, regolarmente certificate, rientrano nel curriculum dell’alunno. Le attività sono costituite da lavoro sul campo con uscite (flora del quartiere, acque del Veneto, ...), esercitazioni di scienze e fisica, etica dell’ambiente, diritto ambientale, ...