Scambio culturale con il Collège Saint-Charles di Orléans

Per l'undicesimo anno di fila si è svolto lo scambio culturale con gli alunni della scuola francese, ospitati dalle famiglie italiane. Uno scambio che, appunto, è in essere da più di…

Convegno: il rispetto delle regole nello sport e nella vita

Come si declina la legalità nello sport? Per molti è difficile rispondere a questa domanda. Invece la legalità è alla base dello sport stesso. Le regole e il rispetto delle…

Piancavallo 2019

A febbraio le classi prime, seconda e terza del Liceo sportivo e sc. applicate sono andate a Piancavallo (PN) per le attività residenziali invernali. I ragazzi hanno praticato sci alpino…

Concorso di pittura

Il giorno 22 febbraio si è svolto nella nostra scuola il tradizionale concorso di pittura. Ha visto coinvolte la scuola Primaria e Secondaria di primo grado in due ore durante…

Erasmus+, lo stage all'estero della nostra Scuola di Formazione Professionale

Sono da poco tornati a casa gli otto alunni delle classi terze della nostra Scuola di Formazione Professionale coinvolti nel progetto Erasmus+. Come lo scorso anno, che ha visto il…

Attività Integrative 2019

Dal 4 al 9 febbraio si sono svolte le attività integrative, appuntamento annuale molto importante per la nostra scuola. Quest'anno l'organizzazione è stata diversa rispetto al solito, perche sono state…
  • Home
  • News
  • Un cuore educativo e formativo a Treviso da 175 anni

Un cuore educativo e formativo a Treviso da 175 anni

Un cuore educativo e formativo a Treviso da 175 anni. 
In questa settimana è stata celebrata la fondazione dell'Istituto Canossiano nella nostra città. Lunedì studenti, insegnanti, madri canossiane e genitori hanno riempito la cattedrale del Duomo per celebrare la S.Messa. Qui si è ricordata S.Maddalena di Canossa, la "sorgente" di questo "fiume" educativo che continua a scorrere e che ha formato migliaia di studentesse e studenti. 
Martedì, invece, l'inaugurazione della mostra delle opere di Simon Benetton ha sottolineato l'importanza dell'arte nella formazione dei giovani; così come la conferenza dal titolo "Chi me lo fa fare?" li ha stimolati sulle scelte quotidiane e future. La conferenza sull'opera canossiana a Treviso, aperta alla cittadinanza, ha mantenuto vivo il senso di gratitudine verso quest'istituzione allo stesso tempo concreta e profetica. 
In questi giorni l'Istituto non ha solamente voluto esprimere un ringraziamento per quanto fatto finora ma ha svelato alla città il suo sguardo attento verso le esigenze del presente e del futuro, come dimostra l'inaugurazione della nuova ala laboratoriale, aperta l'11 ottobre e comprendente due laboratori di informatica, l'aula iPad, il laboratorio di scienze e l'aula di fotografia.
175 3
 
175 6
 
175 5
 
175 4
 
175
 
175 2