Incontro con l'autore: Nicodemo Gentile

Nicodemo Gentile parla ai ragazzi del liceo di violenza sulle donne e di persone scomparse.  Il noto avvocato penalista che ha seguito i casi di Meredith Kercher, Sarah Scazzi, Melania Rea…

France Théatre: Révolution, il Musical in francese

Anche quest'anno le classi di terza media hanno assistito alla rappresentazione di un musical in francese, "Révolution", rappresentato al teatro S. Anna grazie agli attori e sceneggiatori del gruppo France…

Concorso fotografico Simone Conte; Giallo: il colore della creatività

Dal 2013 la scuola di Formazione delle Canossiane ricorda il suo giovane studente Simone Conte con una delle sue grandi passioni: la fotografia. Quest’anno il concorso fotografico a lui dedicato…

I tre doni del giullare

I tre doni del giullare   La sera del 18 dicembre 2018 i bambini di prima e seconda Primaria hanno condotto i genitori alla capanna di Gesù , attraverso il…

Viaggio di istruzione a Norimberga e Monaco

Nei giorni dal 4 al 7 dicembre si è svolto l'annuale viaggio di istruzione (più comunemente detto "gita") delle terze medie. Le mete sono state due città tedesche, Norimberga e…

Scuola aperta 2018!

Con sabato 15 dicembre si sono conclusi i primi due open day del 2018 e tanti sono i visitatori venuti a scoprire le nostre offerte formative: Scuola Primaria Scuola Secondaria…
  • Home
  • News
  • Un cuore educativo e formativo a Treviso da 175 anni

Un cuore educativo e formativo a Treviso da 175 anni

Un cuore educativo e formativo a Treviso da 175 anni. 
In questa settimana è stata celebrata la fondazione dell'Istituto Canossiano nella nostra città. Lunedì studenti, insegnanti, madri canossiane e genitori hanno riempito la cattedrale del Duomo per celebrare la S.Messa. Qui si è ricordata S.Maddalena di Canossa, la "sorgente" di questo "fiume" educativo che continua a scorrere e che ha formato migliaia di studentesse e studenti. 
Martedì, invece, l'inaugurazione della mostra delle opere di Simon Benetton ha sottolineato l'importanza dell'arte nella formazione dei giovani; così come la conferenza dal titolo "Chi me lo fa fare?" li ha stimolati sulle scelte quotidiane e future. La conferenza sull'opera canossiana a Treviso, aperta alla cittadinanza, ha mantenuto vivo il senso di gratitudine verso quest'istituzione allo stesso tempo concreta e profetica. 
In questi giorni l'Istituto non ha solamente voluto esprimere un ringraziamento per quanto fatto finora ma ha svelato alla città il suo sguardo attento verso le esigenze del presente e del futuro, come dimostra l'inaugurazione della nuova ala laboratoriale, aperta l'11 ottobre e comprendente due laboratori di informatica, l'aula iPad, il laboratorio di scienze e l'aula di fotografia.
175 3
 
175 6
 
175 5
 
175 4
 
175
 
175 2