10 favole per una compagnia a distanza

Il Piccolo Rifugio è una fondazione che fornisce servizi a persone con disabilità e a San Donà di Piave (Ve), in particolare, un centro diurno e una comunità alloggio residenziale…

Incontro con Igor Cassina

La classe 2A secondaria di primo grado ha incontrato l'atleta olimpico Igor Cassina per condividere con lui non solo i momenti più importanti della sua carriera sportiva, ma anche quelli…

8 maggio - Festa di Santa Maddalena

"Finalità della nostraScuola non è solo istruire,ma formare alla vita,preparando questefanciulle e fanciulli,quando saranno adulti,ad essere capaci divivere liberi da ogni compromesso"   Le madri vi salutano insieme a Santa…

Video di incoraggiamento ai ragazzi dai docenti del Liceo

"Tenere duro e avere fiducia e speranza". Questo, in sintesi, il messaggio che gli insegnanti del liceo scientifico - scienze applicate e sportivo - e del liceo delle scienze umane…

E' Giovedi Santo

È Giovedì Santo. Le scuole d’Italia sono chiuse per le vacanze pasquali. La didattica a distanza si ferma. Il nostro Istituto, invece, apre le porte “virtuali” per accogliere alunni e…

Voci dalla quarantena

Voci dalla quarantena Pensieri di alcuni studenti della classe quarta della SFP ENAC Veneto “Madonna del Grappa”, Treviso «Essere adolescenti, giovani uomini e donne porta un bisogno fisiologico e implicito di…
  • Home
  • News
  • Convegno: il rispetto delle regole nello sport e nella vita

Convegno: il rispetto delle regole nello sport e nella vita

Come si declina la legalità nello sport? Per molti è difficile rispondere a questa domanda. Invece la legalità è alla base dello sport stesso. Le regole e il rispetto delle norme e dei regolamenti sono le fondamenta su cui lo sport è costruito ed è attraverso quelle norme che lo sport si declina in tutte le sue sfaccettature.Il paradosso è che, spesso, si rispettano le regole in campo, si riconosce l’autorità all’arbitro o al giudice dell’evento sportivo ma non si rispettano le leggi basilari della società in cui viviamo.

Su questo tema abbiamo organizzato un convegno che si terrà giovedì 21 marzo alle ore 11.00 presso il nostro Auditorium. Ci saranno Alessandro Costacurta, Igor Cassina, Marco Mordente, Vittorio Casellato e Tito Tebaldi. Vi aspettiamo.

Convegno