Evento per genitori: la rete e i social

Si terrà un incontro dal titolo "Rete e social: istruzioni per l'uso" lunedì 13 maggio alle 20.30 presso l'Aula Magna del nostro Istituto. L'incontro è stato pensato intenzionalmente per i genitori e…

Musical 2019

Siete tutti invitati al musical delle terze medie "Nessuno è un mito" giovedì 9 maggio alle ore 20.30 al teatro Eden (Treviso).Vi aspettiamo!

Uscite didattiche a Sabbioneta-Mantova e Bologna

Bologna e Mantova sono state le mete di quest’anno per le uscite didattiche delle classi prime e seconde della Scuola di Formazione Professionale. Ritrovo per tutti alle 7.30 nel piazzale…

Incontro con l'autore

Il 13 marzo tutte le classi della scuola primaria hanno incontrato, in due momenti diversi, l'autore di "Anna che sorride alla pioggia", Guido Marangoni, che ci ha guidato attraverso la visione di…

Viaggio d'istruzione a Roma

La classe prima C del Liceo Scienze Umane indirizzo Cinema e Teatro, dal 3 al 6 aprile ha svolto attività residenziale a Roma: nel corso del viaggio di istruzione, oltre…

La tombola delle tabelline

Martedì  9 aprile le seconde e le quarte della scuola primaria si sono cimentate in una divertente tombola delle tabelline, con entusiasmo e divertimento!! Ad animare il tutto, l'autore del…

Attività Integrative 2019

Dal 4 al 9 febbraio si sono svolte le attività integrative, appuntamento annuale molto importante per la nostra scuola. Quest'anno l'organizzazione è stata diversa rispetto al solito, perche sono state coinvolte le classi prime e seconde, mentre le classi terze hanno continuato la normale attività didattica. Per loro la settimana delle attività si svolgerà a maggio, con l'allestimento del musical, anch'esso evento che ci caratterizza da tanto tempo. Gli argomenti nei quali gli alunni sono stati chiamati ad agire e riflettere sono stati i seguenti: per le classi prime i quattro elementi, fuoco, acqua, terra, aria; per le classi seconde la cittadinanza attiva, declinata nell'azione e nella la motivazione del volontariato che si occupa dei migranti.  Inutile dire che, in entrambi i casi, il conivolgimento è stato alto e proficuo. I ragazzi sono stati portati a riflettere, per quanto riguarda le classi prime, sull'importanza dell'ambiente che ci circonda, sul rispetto dello stesso, e sulla tipologia di lavori e persone che si impegnano quotidianamente  per tutelarlo e porre rimedio agli incidenti o errori umani che causano danni a volte molto gravi; per le seconde, i ragazzi sono stati stimolati a non giudicare senza conoscere, a non diventare schiavi di pregiudizi infondati, a lavorare sull'empatia. Infine hanno svolto quell'attività importantissima, che spesso è il più efficace antidoto contro chiusure e preclusioni, che è la conoscenza, il rapporto diretto e concreto con le persone. Sabato 9 febbraio, presso l'aula magna dell'Istituto, i lavori sono stati presentati alle famiglie, alla presenza anche di alcune autorità cittadine.img 20190221 wa0008 fileminimizer

img 20190221 wa0017 fileminimizer

img 20190221 wa0015 fileminimizer

20190207 091418 fileminimizer

20190207 091429 fileminimizer

20190207 091441 fileminimizer

20190207 091451 fileminimizer