Chi ben comincia...

Collaborazione, affiatamento, sinergia e gioia di stare assieme sono caratteristiche essenziali all'interno del corpo docente. Per questo, gli insegnanti dell'Istituto, dalla Primaria alla Formazione professionale, dalla Secondaria di I grado…

Esperienza in Australia!

La nostra Anna Vendrame sta vivendo un'esperienza di studio in Australia, ecco cosa ci racconta: "Ormai giunta quasi a metà della mia esperienza posso dire quanto tutto ciò che sto…

Orario prima settimana 2018-19

STEM Summer Camp

Cos'è lo STEM Summer Camp? E' un percorso di tre settimane strutturato in laboratori riguardanti le energie rinnovabili, la modellazione e stampa 3D e il coding per la robotica, rivolto…

UCL Academy di Londra a Treviso

In questi giorni sono venuti a visitare la nostra scuola Simon McBride e Tom Bowen, preside e vicepreside dell'Academy londinese voluta dalla prestigiosa University College London. Oltre a presentare alcune…

Ecco il LOG! il giornalino dell'Istituto.

Al link presente in questa home page, potete trovare la versione digitale del giornalino scolastico redatto dagli studenti di tutti gli ordini di scuola del nostro istituto. http://www.canossiane-treviso.it/documenti/send/46-giornalino-log/221-log2018 Buona lettura!

Agonismo e scuola: le esperienze degli atleti

 

15 marzo 2018: gli alunni dell’Istituto incontrano i campioni dello sport per parlare di studio e agonismo, come conciliare due attività così impegnative?

A raccontare la loro esperienza e rispondere alle domande dei ragazzi: Deborah Compagnoni, campionessa olimpionica di sci, Federico Colbertaldo, olimpionico di nuoto, Sherraine Schalm, olimpionica di scherma, Marta Antolin, nazionale di tiro a segno a allenatrice della nazionale italiana, Vittorio Casellato, insegnante e atleta a livello mondiale di judo e Ofelio Michielan, judoka e assessore allo sport del comune di Treviso.

Fra i partecipanti: le classi del Liceo Sportivo e Ambientale, le classi della Scuola di Formazione Continua del nostro Istituto e a una rappresentanza del Liceo Sportivo Primo Levi di Montebelluna.

Un incontro entusiasmante e molto partecipato dai ragazzi che dai relatori, che hanno rivissuto nelle emozioni e nelle difficoltà quotidiane degli studenti le incertezze e i dubbi incontrati nella loro carriera.

Durante tutto l’incontro sono trasparite la passione e l’amore per lo sport che guidano e hanno guidato questi atleti. Più di mille parole, queste sensazioni hanno risposto alla nostra domanda iniziale: l’energia che lo sport ci dà è tutto ciò che ci serve per superare i nostri limiti e le nostre paure.