STEM Summer Camp 2a ed.

Anche quest'estate il nostro Istituto ospita lo STEM Summer Camp: un percorso di tre settimane strutturato in laboratori riguardanti le energie rinnovabili, la modellazione e stampa 3D e il coding…

Giornata dello sport

Anche quest'anno si è tenuta la giornata dello sport per gli alunni della secondaria di I grado, in collaborazione con il liceo sportivo. Qui di seguito alcune foto delle premiazioni.…

Progetto inclusione

Con la festa della famiglia, il 2 giugno, si è concluso il progetto inclusione. Tutte le classi dalla prima alla quinta si sono esibite davanti ai genitori per mostrare il…

Murder on the Orient Express - La vera storia

Siete tutti invitati allo spettacolo  "Murder on the Orient Express - La vera storia", evento conclusivo del laboratorio di teatro pomeridiano “Mettiamoci in gioco”.Lo spettacolo si terrà MARTEDI 4 GIUGNO alle ore 20.30 presso il teatro della…

Il musical della Primaria

Giovedì 30 maggio alle 20.30 il gruppo teatrale di 4° e 5° della scuola primaria presenterà il musical "Mary Poppins" presso il teatro del nostro istituto! Vi aspettiamo!

Spettacolo del Liceo delle scienze umane

Siete tutti invitati alla visione di "Edipo distrutto", il primo spettacolo del Liceo delle Scienze Umane - Teatro e Cinema, interamente costruito dagli alunni, con la regia di Davide Stefanato,…
  • Home
  • News
  • News CFP
  • LABORATORIO DI DESIGN THINKING: metodologia didattica innovativa

LABORATORIO DI DESIGN THINKING: metodologia didattica innovativa

In questo primo periodo dell’anno formativo gli studenti delle classi IIIg e IIIa della Scuola di Formazione Professionale Canossiana sono impegnati nella sperimentazione didattica SCUOLA IN: DESIGN THINKING.

Il progetto chiede ai ragazzi di studiare due situazioni aziendali per identificare soluzioni innovative utilizzando il metodo del Design Thinking.

Questa metodologia prevede di immaginare l’evoluzione aziendale a partire dai bisogni dei clienti e, per fare questo, gli studenti devono immaginarsi clienti, prima, e imprenditori, poi.

L’applicazione del Design Thinking alla didattica stimola la creatività, la collaborazione, il pensiero critico e la gestione di problemi complessi; soft skills sempre più richieste nel mondo dal lavoro.

Gli studenti stanno lavorando con due aziende del territorio: l’Associazione Sportiva Dilettantistica La Butto in Vacca e la Falegnameria Marconato di Paese con l’obiettivo di ideare nuove soluzioni a partire dai bisogni delle persone.