Laboratorio Teatrale "Mettiamoci in gioco"

Giovedì 31 maggio 2018, alle ore 20.30 andrà in scena presso l'aula magna del nostro Istituto "Questo matrimonio (non) s'ha da fare", un'ironica ed avvincente parodia del  capolavoro manzoniano "I…

I cantastorie - Progetto continuità scuola elementare e media

Giovedi 17 maggio le alunne e gli alunni delle due prime medie sono stati protagonisti all'interno del progetto continuità scuola elementare e media. Per un pomeriggio sono diventati cantastorie, ed…

Salone Internazionale del Libro di Torino 2018

Nel week-end 11-13 maggio una pattuglia rappresentativa della scuola media è stata accompagnata da alcune insegnanti a Torino per visitare il Salonte Internazionale del libro. Questo salone è considerato il…

Come si fa?

La curiosità di sapere come si "fanno" le cose, gli oggetti, tutto quello che ogni giorno abbiamo sotto gli occhi è sempre grande. Il 9 maggio le due classi prime…

Una giornata particolare

  Il 2 maggio 2018 è stato dedicato ad uscite e attività didattiche. Tutte le classi della nostra scuola media sono state coinvolte. Le prime sono andate a visitare il…

Alla "scoperta" di Venezia

Lunedì 23 aprile la prima media A e la prima media B sono state accompagnate a Venezia per visitare il Palazzo Ducale. Inoltre, gli alunni sono stati condotti alla scoperta…

Salone Internazionale del Libro di Torino 2018

Nel week-end 11-13 maggio una pattuglia rappresentativa della scuola media è stata accompagnata da alcune insegnanti a Torino per visitare il Salonte Internazionale del libro. Questo salone è considerato il biglietto da visita dell’editoria italiana nel mondo. Per cinque giorni, da Paesi di ogni continente, arrivano editori, scrittori, scienziati, registi, artisti, musicisti, premi Nobel, premi Pulitzer, premi Goncourt e premi Oscar per parlare fondamentalmente della costruzione di un futuro comune in cui sia sensato vivere. Per quanto riguarda l'Italia, erano presenti gli editori indipendenti come i grandi gruppi. Chi c'è stato ha avuto dunque la fortuna di venire a contatto con tutta la scena editoriale del nostro Paese. Il Salone ha chiesto a tutti costoro di ragionare insieme sull'idea di futuro: come sarà il mondo che ci aspetta? I consulenti culturali del Salone hanno elaborato le cinque domande intorno alle quali è stato costruito il programma della 31a edizione: Chi voglio essere?  Perché mi serve un nemico? A chi appartiene il mondo? Dove mi portano spiritualità e scienza? Che cosa voglio dall’arte: libertà o rivoluzione? Quesiti importanti, su cui riflettere con attenzione...

torino2 fileminimizer

torino3 3 fileminimizer

torino3 5 fileminimizer