Ecco il LOG! il giornalino dell'Istituto.

Al link presente in questa home page, potete trovare la versione digitale del giornalino scolastico redatto dagli studenti di tutti gli ordini di scuola del nostro istituto. http://www.canossiane-treviso.it/documenti/send/46-giornalino-log/221-log2018 Buona lettura!

Laboratorio Teatrale "Mettiamoci in gioco"

Giovedì 31 maggio 2018, alle ore 20.30 andrà in scena presso l'aula magna del nostro Istituto "Questo matrimonio (non) s'ha da fare", un'ironica ed avvincente parodia del  capolavoro manzoniano "I…

I cantastorie - Progetto continuità scuola elementare e media

Giovedi 17 maggio le alunne e gli alunni delle due prime medie sono stati protagonisti all'interno del progetto continuità scuola elementare e media. Per un pomeriggio sono diventati cantastorie, ed…

Salone Internazionale del Libro di Torino 2018

Nel week-end 11-13 maggio una pattuglia rappresentativa della scuola media è stata accompagnata da alcune insegnanti a Torino per visitare il Salonte Internazionale del libro. Questo salone è considerato il…

Come si fa?

La curiosità di sapere come si "fanno" le cose, gli oggetti, tutto quello che ogni giorno abbiamo sotto gli occhi è sempre grande. Il 9 maggio le due classi prime…

Una giornata particolare

  Il 2 maggio 2018 è stato dedicato ad uscite e attività didattiche. Tutte le classi della nostra scuola media sono state coinvolte. Le prime sono andate a visitare il…

A lezione con Silvia Marangoni!

A lezione con un'insegnante speciale: Silvia Marangoni, pluricampionessa mondiale, si racconta ai nostri ragazzi!  
Grinta da vendere, rispetto verso gli altri e una volontà di ferro; in poche parole: Silvia Marangoni, 11 volte campionessa del mondo di pattinaggio artistico, specialità in line, e per un giorno insegnante per i nostri ragazzi della Prima Liceo sportivo.   
Conoscere un campione è sempre un'esperienza straordinaria e, per i ragazzi, conoscere Silvia lo è stato ancor di più, usando le sue parole potremmo dire che "è stata una vera figata!" Dal suo raccontarsi con sincerità e schiettezza sono emersi i valori dello sport: la determinazione, il valore del tempo, il rispetto per la famiglia, per i compagni e per se stessi. Silvia ha trasmesso il suo coraggio e la sua determinazione per insegnare che "nulla nella  vita ci verrà regalato, ma molto possiamo conquistarlo con l'impegno e la dedizione. Anche le scelte più pazze ci porteranno a grandi successi pur di accettare la fatica e il sacrificio necessari per arrivare al traguardo".  
Usando le sue parole: "Ricordiamoci di alzare ogni giorno di qualche centimetro l'asticella dei nostri obiettivi e, passo dopo passo, ci ritroveremo molto più in alto di dove eravamo partiti".
marangoni1
 
marangoni2