I The Sun si raccontano ai nostri studenti

"Non avevo la felicità, anche se avevo la vita che volevo" Francesco Lorenzi, uno dei due fondatori della band rock The Sun, ha raccontato ai ragazzi del Liceo e della…

Musical "Tutte le ragioni del mondo"

Abbiamo il piacere di invitarVi al musical "Tutte le ragioni del mondo" allestito dalle 3e medie dell'Istituto che si terrà venerdì 20 aprile 2018 alle ore 20.30 al Teatro Eden di Treviso. Lo spettacolo…

The Sun live!

Lezione-spettacolo in memoria di Paolo Borsellino

“Parlate della mafia. Parlatene alla radio, in televisione, sui giornali. Però parlatene.”  P. Borsellino Il nostro Istituto ha raccolto l’eredità di Paolo Borsellino, “parlate della mafia”, con uno spettacolo destinato…

Parte a settembre il triennio grafico nel sistema duale!

  Con il prossimo anno scolastico la Scuola di Formazione Professionale ENAC dell’Istituto Canossiano di Treviso apre una nuova prima ad indirizzo grafico. Il triennio si svolge nell'ambito della "sperimentazione duale" in…

“PROGETTO FRANCÈ”: PREMIATO IL LOGO VINCITORE

Il logo di Riccardo Maguolo, alunno di Terza Grafica della Scuola di Formazione Professionale ENAC Veneto dell’Istituto Canossiano di Treviso, ha vinto il “Progetto Francè”, concorso per la realizzazione di…

Agonismo e scuola: le esperienze degli atleti

 

15 marzo 2018: gli alunni dell’Istituto incontrano i campioni dello sport per parlare di studio e agonismo, come conciliare due attività così impegnative?

A raccontare la loro esperienza e rispondere alle domande dei ragazzi: Deborah Compagnoni, campionessa olimpionica di sci, Federico Colbertaldo, olimpionico di nuoto, Sherraine Schalm, olimpionica di scherma, Marta Antolin, nazionale di tiro a segno a allenatrice della nazionale italiana, Vittorio Casellato, insegnante e atleta a livello mondiale di judo e Ofelio Michielan, judoka e assessore allo sport del comune di Treviso.

Fra i partecipanti: le classi del Liceo Sportivo e Ambientale, le classi della Scuola di Formazione Continua del nostro Istituto e a una rappresentanza del Liceo Sportivo Primo Levi di Montebelluna.

Un incontro entusiasmante e molto partecipato dai ragazzi che dai relatori, che hanno rivissuto nelle emozioni e nelle difficoltà quotidiane degli studenti le incertezze e i dubbi incontrati nella loro carriera.

Durante tutto l’incontro sono trasparite la passione e l’amore per lo sport che guidano e hanno guidato questi atleti. Più di mille parole, queste sensazioni hanno risposto alla nostra domanda iniziale: l’energia che lo sport ci dà è tutto ciò che ci serve per superare i nostri limiti e le nostre paure.