Lettera a una maestra

Lettera a una maestra È trascorso quasi un mese da quando è iniziata l’emergenza Covid-19, da quando le porte della nostra scuola si sono chiuse, lasciando il passo al silenzio…

La prima settimana online

Dopo una settimana possiamo dirlo: ce l’abbiamo fatta! Lo diciamo con la consapevolezza di chi in cuor suo sa che può ancora migliorarsi e che la strada da percorre è…

Viaggio a Berlino

Lunedì 17 febbraio la classe quinta liceo è volata a Berlino per un viaggio d’istruzione.In una città così ricca di storia e di memoria, gli studenti hanno potuto toccare con…

La città che sussurrò

Nel giorno della Memoria con le classi seconde abbiamo letto e interpretato il libro "La città che sussurrò". Questo libro racconta la storia di un intero villaggio che guidato dall'idea…

Uscita didattica a Budapest

Le classi 3°A e 3°B della scuola secondaria di primo grado dell'Istituto Canossiano, durante la seconda settimana di novembre, sono andate in viaggio a Budapest. L’antica capitale mitteleuropea ha regalato…

Giorno del Ricordo e visita aziendale

Un paio di articoli della Scuola di Formazione Professionale: - Foibe: in Provincia per la commemorazione del Giorno del Ricordo  Le classi 2^ e 2^G della Scuola di Formazione Professionale ENAC…

Viaggio a Berlino

Lunedì 17 febbraio la classe quinta liceo è volata a Berlino per un viaggio d’istruzione.
In una città così ricca di storia e di memoria, gli studenti hanno potuto toccare con mano i resti di un passato non così lontano, visitando ad esempio la famosa East Side Gallery, un famoso pezzo di muro che a partire dal 1989 ha visto l’affluire di numerosi artisti pronti a lasciare la loro impronta tramite graffiti inneggianti alla libertà; hanno potuto visitare il famoso ex posto di blocco, nonché icona della divisione politica fra la parte sovietica e quella statunitense, ovvero il Checkpoint Charlie. Hanno inoltre potuto fare esperienza dello stile di vita della Berlino Est, visitando il museo della DDR, che in modo originale e interattivo permette un approccio diretto e realistico.


Gli studenti hanno ripercorso anche le tappe di un periodo fra i più bui della storia: in questo senso il Memoriale dell’Olocausto, la Topografia del Terrore e Bebelplatz, piazza famosa per il rogo di libri in epoca nazista, sono stati siti emblematici che hanno offerto un’ampia documentazione.
Tra le piazze e i luoghi più famosi gli studenti hanno potuto vedere inoltre Alexanderplatz, Gendarmenmarkt con le sue due chiese gemelle, Potsdamer Platz e la Porta di Brandeburgo.
Non sono mancate le esperienze di stampo artistico, tramite la visita a una delle maggiori gallerie berlinesi la Alte Nationalgallerie, che ospita una delle più importanti collezioni tedesche di pittura dell’Ottocento, e il Pergamonmuseum, noto per contenere la babilonese Porta di Ishtar e l’altare di Pergamo.Non sono mancate nemmeno le esperienze letteralmente mozzafiato: la visita alla Torre della televisione, che dall’altezza dei suoi 203 m permette di godere di un panorama cittadino vastissimo, la visita al Duomo di Berlino e alla splendida cupola, con vista panoramica, senza tralasciare inoltre il Reichstag e la sua grande cupola di vetro, che oltra ad offrire una bellissima vista e a raccogliere un profondo significato politico, presenta anche un sistema ingegneristico all’avanguardia.È stato possibile infine aggiungere al valore culturale, artistico, storico e formativo della visita, anche quello sociale e di intrattenimento, visitando la via dello shopping, Ku’Damm e locali tipici.

berlino 1

berlino 2

berlino 3

berlino 4