Il Centro di Formazione Madonna del Grappa premiato al Concorso Ebirfop

Il Centro di Formazione Madonna del Grappa premiato al Concorso Ebirfop „La scuoladi Treviso si è aggiudicata il 2° premio, del valore di 4mila euro, con il Progetto "Bel viso…

Peer education

I ragazzi di quarta liceo hanno partecipato ad un progetto di tutoraggio per i ragazzi del doposcuola della scuola secondaria di I grado.

Musical Pinocchio 2.0

Il 21 aprile 2017 è andato in scena al teatro Eden di Treviso "Pinocchio 2.0" delle classi terze medie.

Scambio culturale collège Saint-Charles di Orléans

Lo scambio culturale con il collège Saint-Charles di Orléans è avvenuto anche quest'anno, nello scorso mese di aprile.

Centri Estivi 2017

L’Istituto organizza anche quest’anno i centri estivi per ragazzi, con la finalità di venire incontro alle esigenze delle famiglie, impegnando gli alunni in attività di carattere ricreativo, ludico e sportivo.

WORK EXPERIENCE OVER 30

ESPERTO IN CONTENT MANAGEMENT E SOCIAL MEDIA MARKETING WORK EXPERIENCE SPECIALISTICA” (DGR n. 1358 del 09/10/2015)
  • Home
  • News
  • News CFP
  • Il Centro di Formazione Madonna del Grappa premiato al Concorso Ebirfop

Il Centro di Formazione Madonna del Grappa premiato al Concorso Ebirfop

 

Il Centro di Formazione Madonna del Grappa premiato al Concorso Ebirfop

TREVISO La mattina di mercoledì, presso l’Aula Magna di En.a.i.p. Veneto a Padova, si sono svolte le premiazioni del concorso “I Makers dei C.F.P.: Fare Bellezza - 2017” promosso da Ebirfop, l’Ente Bilaterale Nazionale della Formazione Professionale tra i Centri di Formazione del Veneto. I docenti e gli allievi degli enti finalisti hanno presentato i lavori svolti per il progetto e in seguito si è svolta la premiazione.

Il Centro di Formazione Professionale Madonna del Grappa di Treviso si è aggiudicato il secondo premio, del valore di 4mila Euro con il Progetto “Bel viso a cattivo gusto”, con cui gli studenti hanno reinterpretato gli oggetti brutti e di cattivo gusto presenti nel tessuto urbano di Treviso come se fossero degli artigiani. Attraverso l’integrazione tra le abilità manuali e digitali hanno realizzato dei collage che hanno dato vita a nuovi oggetti. Le classi coinvolte sono state la classe seconda e terza del corso grafico dell’Istituto Canossiano.

I ragazzi hanno “navigato” nella città, osservato e identificato le componenti brutte e non contestualizzate nel territorio. Si sono serviti poi del mezzo fotografico per immortalare la componente chiave per poi, in gruppo, assemblarla a quelle trovate dagli altri compagni per dar vita ad un oggetto del tutto nuovo. La realizzazione a computer grafica li ha visti lavorare con software di elaborazione fotografica per dar vita a nuove immagini di rinnovato senso e utilità. E’ stata premiata la capacità di dar nuova vita ad oggetti abbandonati e reinterpretare quelli brutti e di cattivo gusto presenti nel contesto cittadino e la “cura” intesa come prendersi cura della città, dedicando ad essa tempo e pensiero.

Alla premiazione erano presenti la docente di Computer Grafica Valeria Lorenzon e il Direttore Andrea Michielan, che ha affermato: “Siamo onorati per il premio ricevuto e contenti che la nostra idea e il nostro lavoro sia stato apprezzato. Il premio sarà utilizzato dalla nostra scuola per investimenti innovativi, mediante tecnologie che portino un valore aggiunto alla didattica, affinché la formazione degli allievi sia il più possibile al passo con i tempi e capace di contribuire allo sviluppo del territorio”.



Articolo originale: http://www.trevisotoday.it/cronaca/centro-formazione-madonna-del-grappa-concorso-ebirfop-2017.html