L’Istituto Canossiano dice NO ALLA MAFIA

Il giorno 21 maggio, le classi quarte della primaria hanno incontrato, in live streaming, Antonio Vassallo, primo testimone oculare della strage in cui hanno perso la vita Giovanni Falcone e…

10 favole per una compagnia a distanza

Il Piccolo Rifugio è una fondazione che fornisce servizi a persone con disabilità e a San Donà di Piave (Ve), in particolare, un centro diurno e una comunità alloggio residenziale…

Incontro con Igor Cassina

La classe 2A secondaria di primo grado ha incontrato l'atleta olimpico Igor Cassina per condividere con lui non solo i momenti più importanti della sua carriera sportiva, ma anche quelli…

8 maggio - Festa di Santa Maddalena

"Finalità della nostraScuola non è solo istruire,ma formare alla vita,preparando questefanciulle e fanciulli,quando saranno adulti,ad essere capaci divivere liberi da ogni compromesso"   Le madri vi salutano insieme a Santa…

Video di incoraggiamento ai ragazzi dai docenti del Liceo

"Tenere duro e avere fiducia e speranza". Questo, in sintesi, il messaggio che gli insegnanti del liceo scientifico - scienze applicate e sportivo - e del liceo delle scienze umane…

E' Giovedi Santo

È Giovedì Santo. Le scuole d’Italia sono chiuse per le vacanze pasquali. La didattica a distanza si ferma. Il nostro Istituto, invece, apre le porte “virtuali” per accogliere alunni e…

“Quanto siamo british!”

“Quanto siamo british!”

Gli Erasmus Days alle Canossiane

Si sono celebrati giovedì 10 ottobre gli Erasmus Days alla SFP Canossiana. Anche quest’anno, infatti, alcuni dei nostri studenti di terza verranno selezionati per partecipare al programma Erasmus+, un’imperdibile esperienza che, grazie ad un finanziamento dell’Unione Europea, li porterà a svolgere lo stage lavorativo curriculare in un paese dell’Unione Europea presso college e aziende d’eccellenza. «Un’occasione esclusiva per crescere professionalmente ma soprattutto umanamente. Un’avventura che richiede motivazione, sacrifici, flessibilità e che, pur presentando alcune difficoltà, assicura emozioni uniche e irripetibili» riferiscono il direttore Andrea Michielan, la prof.ssa Valentina Scomparin e due studentesse che l’anno scorso hanno vissuto quest’esperienza. Nella consapevolezza che “in ogni attività la passione toglie gran parte della difficoltà” (come affermava Erasmo da Rotterdam in una celebre frase attribuitagli), facciamo i nostri migliori auguri agli studenti che, nei primi mesi del 2020, intraprenderanno questa avventura. In bocca al lupo e…finger crossed!!!

eras 1

eras 2

eras 3

eras 5