L’Istituto Canossiano dice NO ALLA MAFIA

Il giorno 21 maggio, le classi quarte della primaria hanno incontrato, in live streaming, Antonio Vassallo, primo testimone oculare della strage in cui hanno perso la vita Giovanni Falcone e…

10 favole per una compagnia a distanza

Il Piccolo Rifugio è una fondazione che fornisce servizi a persone con disabilità e a San Donà di Piave (Ve), in particolare, un centro diurno e una comunità alloggio residenziale…

Incontro con Igor Cassina

La classe 2A secondaria di primo grado ha incontrato l'atleta olimpico Igor Cassina per condividere con lui non solo i momenti più importanti della sua carriera sportiva, ma anche quelli…

8 maggio - Festa di Santa Maddalena

"Finalità della nostraScuola non è solo istruire,ma formare alla vita,preparando questefanciulle e fanciulli,quando saranno adulti,ad essere capaci divivere liberi da ogni compromesso"   Le madri vi salutano insieme a Santa…

Video di incoraggiamento ai ragazzi dai docenti del Liceo

"Tenere duro e avere fiducia e speranza". Questo, in sintesi, il messaggio che gli insegnanti del liceo scientifico - scienze applicate e sportivo - e del liceo delle scienze umane…

E' Giovedi Santo

È Giovedì Santo. Le scuole d’Italia sono chiuse per le vacanze pasquali. La didattica a distanza si ferma. Il nostro Istituto, invece, apre le porte “virtuali” per accogliere alunni e…

La catena del branco 2: l'SFP contro il bullismo

LA CATENA DEL BRANCO 2: L’SFP CONTRO IL BULLISMO

Continua il nostro impegno contro il bullismo, fenomeno diffuso tra i giovani e che vede spesso i genitori in difficoltà nell’affrontare eventuali problematiche ad esso legate. La nostra scuola professionale, per il secondo anno consecutivo, ha collaborato con l’associazione “Teatro Theama” da tempo impegnata nell’affrontare i temi più disparati (dalla guerra alla mafia, al bullismo, ecc).

Venerdì 17 gennaio, presso il teatro dell’Istituto Canossiano, si è tenuta una lezione spettacolo dal titolo: “La catena del branco 2” ispirata al libro: “Niente” della scrittrice Janne Teller pubblicato nel 2000 e che fa capire come il branco possa diventare un pericolo non solo per il bullizzato, ma per i bulli stessi…insomma la violenza genera violenza!

La narrazione, recitata ed accompagnata dalla musica, ha tenuto incollati al palco tutti gli studenti del primo anno la cui soddisfazione è emersa anche nella successiva discussione in classe. L’attività proposta rappresenta un piccolo mattone nella costruzione della loro personalità ed è infatti questo uno degli obiettivi della nostra SFP cioè non solo istruire, ma formare alla vita sensibilizzando quanto più possibile i nostri giovani studenti che saranno un domani adulti responsabili.

bullismo